Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 01 Luglio 2016 - Ore 08:05


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
PALAZZOLO
Divieto di Burqa, Zanni alla Lega: polemiche strumentali, non si può fare e la Lega lo sa
Polemiche strumentali, nessun comune leghista ha fatto ciò che la Lega chiede a me. E' questa, in estrema sintesi, la replica del sindaco di Palazzolo Gabriele Zanni alle polemiche sollevate dal consigliere leghista Raccagni sul mancato divieto di circolazione con burqa e niqab nelle strade del paese. ECCO IL TESTO DEL COMUNICATO "A beneficio di chi tenta sempredi “travisare” (ed il termine non è usato a caso) argomenti che invecerichiedono maggiore consapevolezza, soprattutto per chi aspira ad amministrare la nostra città, segnalo che:- non mi risulta che alcun Comune o Sindaco, nemmeno a guida leghista, attualmente abbia emesso provvedimenti che vietino “di circolare” (questo dice il Consigliere Raccagni in un suo post) con il velo;- la Regione Lombardia ha deliberat

Commenti 15
mer 29 giu 2016, ore 10.33
LA POLEMICA
Fabio Rolfi: dichiarazioni senza senso e offensive, don Corazzina chieda scusa
“Anche gli operai della Beretta, che contribuiscono alla produzione, sarebbero quindi dei mafiosi per don Corazzina?” Questa la domanda che pone il Presidente della Commissione Sanità del Pirellone, Fabio Rolfi,circa le recenti dichiarazioni di don Corazzina. “Paragonare l'attenzione della stampa locale alla grande manifestazione del ‘Floating piers’ agli inchini verso i mafiosi, quelli che, per capirci, avvengono nel Meridione, non soltanto è senza senso ma risulta anche offensivo verso chi ha creato lavoro e benessere per le nostre Valli e nei riguardi di tutti coloro che lavorano per le aziende armiere.” “Queste industrie – prosegue Rolfi – rappresentano ancora oggi un comparto occupazionale e produttivo di eccellenza per il nostro territorio. Tante famiglie

Commenti 8
mar 28 giu 2016, ore 18.21
POLEMICA
Palazzolo, la Lega contro il sindaco per il "mancato divieto" a circolare con il burqa
E’ polemica a Palazzolo sull’Oglio tra l’opposizione leghista e la maggioranza di centrosinistra per l mancata esposizione del divieto a circolare a volto coperto, con burqa e niqab. Ad attaccare il sindaco Zanni è il consigliere Stefano Raccagli che, in una nota che riprende un suo post di Facebook, stigmatizza il comportamento del primo cittadino per aver “rifiutato di esporre il divieto di circolare a volto coperto perché secondo lui non è un problema che riguarda Palazzolo”. “A me non sembra”, chiosa. E la polemica - accompagnata dall'immagine che inseriamo in questo articolo - è servita.

Commenti 3
mar 28 giu 2016, ore 15.17
 
Cosa resta del voto amministrativo
Bragaglio di Claudio Bragaglio - Nel mare mosso dei commenti c’è una boa che non va smarrita. Pur sballottati, già dal primo turno elettorale. Una boa che riguarda un possibile – nonché auspicabile - nuovo posizionamento del PD renziano nel sistema politico. Dopo l’obbiettiva crisi del “Partito della Nazione”, con questo voto. E che è già motivo di valutazione critica dello stesso segretario Renzi. Un segnale che va colto anche dalla sinistra del PD, finora divisa proprio su questo punto essenziale. Avendo ritenuto - almeno una parte di essa - che Renzi e il Pd fossero ormai oltre le colonne d’Ercole. Non che m’illuda. Applico però, con realismo, ad una certa politica quello che l’economista Adam Smith diceva del mercato. Non è dalla benevolenza del fornaio o del macellaio che ci aspettiamo il pranzo, ma dai vantaggi che essi sperano di ricavarne. Quindi si è indotti a parlar bene d
 
Siglata l'unificazione delle quattro organizzazioni artigiane
MATTINZOLI di Enrico Giorgio Mattinzoli* - Dopo anni di dibattiti, incontri, diffidenze, speranze, progetti sottoscritti e successivamente disattesi; finalmente si è arrivati ad una intesa: le quattro Organizzazioni di Categoria dell'Artigianato hanno siglato l'accordo per l'unificazione. Soddisfatti i Presidenti di Associazione Artigiani, Confartigianato, CNA e Assopadana. La firma definitiva dell'accordo avverrà sabato 16 giugno 2050 alla presenza del Presidente del Consiglio che atterrerà alle 09,30 all'Aereoporto G. D'annunzio da poco in piena attività. La giornata per il Presidente del Consiglio è prevista densa di impegni, dopo l'intervento con le Organizzazioni Artigiane presso la Sala Conferenze dello Stadio di Brescia in località Parco delle Cave da poco terminato, il capo del Governo taglierà il nastro del Salone della Ricerca e della Tecnologia presso la Fiera di Brescia rinata dopo anni di inattività, per poi recarsi alla ex C


Lonati raddoppia e mette fieno in cascina. Il 2016 è partito nel migliore dei modi per l'azienda di San Polo che è leader mondiale nella produzione di macchine per calze: una nuova commessa dall'Uzbekistan che segue quella della scorsa estate e porta il totale a 20 milioni di euro. A firmare il gruppo tessile Uztex di Tashkent, che ha ordinato altre 512 macchine per calze di ultima tecnologia. Da Lonati gli uzbeki ne avevano già acquistate 550 (già consegnate), ma l'
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














MILANO-BRESCIA
Sala: più trasparenza e meno burocrazia nell’assegnazione degli alloggi popolari
Più trasparenza e meno burocrazia nell’assegnazione degli alloggi popolari. Il presidente della Commissione V, il bresciano Alessandro Sala, interviene sul progetto di legge "Riforma dei Servizi Abitativi Regionali" in discussione in consiglio regionale, su cui la commissione ha già espresso parere favorevole. ECCO IL TESTO "Tengo a sottolineare la rilevanza del nuovo impianto del sistema di assegnazione degli alloggi pubblici e sociali abbinato all'attivazione di una piattaforma informatica regionale, in modo da garantire maggiore trasparenza, snellimento delle procedure e limitare il ricorso ad assegnazioni in deroga." "Si terrà conto, in particolare delle categorie degli anziani, delle famiglie di nuova formazione, delle famiglie monoparentali, dei soggetti appartenenti alle

Commenti
mar 28 giu 2016, ore 15.14
L'OPINIONE
L’analisi del voto e le ricadute su Brescia
di Claudio Bragaglio - Il voto di Milano ed in Lombardia ha un valore nazionale. Da laboratorio politico. Ma non per ribadire l’ovvio, e cioè che, persa Roma, il PD s’è salvato almeno con Milano, l’altra Capitale. Intanto, tra flussi e riflussi di commenti, ritengo la lettura data da Prodi la bussola più convincente. E, su un punto, richiamo anche Chiamparino quando, sul voto nazionale e di Torino, allarmato vede un PD che si stacca dai cittadini per trasformarsi in una macchina di potere. Il tutto nella tormenta populista – da Trump alla Brexit – e con l’Europa squinternata. Mille le cose da cambiare. Anche per la sinistra interna del PD. Ma partendo da una prima scelta: stabilizzare o meno il Governo ed il PD che è alla guida? Se per me scontata è una ris

Commenti 5
lun 27 giu 2016, ore 11.01
CONGRESSO
Lega, Formentini rieletto segretario. Ma uno su quattro non l'ha sostenuto
Le polemiche, come sempre, non sono mancate. E nonostante il candidato alla carica di segretario provinciale fosse soltanto uno, l'uscente Paolo Formentini, la sua rielezione non è stata "bulgara". Formentini, infatti, ha ottenuto a congresso circa 529 preferenze su 727 votanti (su 1.127 militanti aventi diritto). Ma nell'urna  (tralasciando la partecipazione dei militanti al 64 per cento: scarsa per una parte, ottima per l'altra) ci sono state quasi 200 schede bianche o nulle, segno che il malcontento nel partito è comunque significativo. Il nuovo direttivo – per cinque unità su sette espressione del nuovo segretario - sarà composto da Alberto Bertagna, Floriano Massardi, Marco Togni, Livio Gentili, Attilio Bertoli, Mattia Zanardini e Alessandro Cugini.Formentini si dichiara molto soddis

Commenti 39
dom 26 giu 2016, ore 10.50
L'ANNUNCIO
Del Bono: A2A resta pubblica, ma la Loggia scende sotto il 50 per cento
“Si può scendere sotto il 50 per cento, ma il futuro di A2A sarà comunque a controllo pubblico”. A dichiararlo è stato il sindaco di Brescia Emilio Del Bono, che ha evidenziato alcuni passaggi della strategia della Loggia sull'utility di via Lamarmora. Il primo cittadino, secondo quanto riporta il Corsera, ha sottolineato che diverse società quotate sono governate da patti di sindacato con quote poco sueperiori a 30 per cento e che “semmai l’anomalia siamo noi”. La strategia di “uscita” verrà ovviamente concordata con il nuovo sindaco di Milano Giuseppe Sala. Certo, con cui andrà rinnovato il patto di sindacato va rinnovato entro settembre. Un punto della società, a valori di mercato, vale circa 40 milioni di euro.

Commenti 13
dom 26 giu 2016, ore 10.41
NOMINE
Lombardia, Giulio Gallera è il nuovo assessore regionale al Welfare
"Vi presento il nuovo assessore al Welfare, Giulio Gallera". Lo ha detto il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, annunciando ai giornalisti, a margine di un convegno sulle riforme istituzionali, la decisione sul nuovo responsabile della Salute e delle Politiche sociali della giunta regionale. Una mossa annunciata, ma non scontata visto l'arresto del predecessore Mantovani con le accuse di corruzione e concussione aggravate. "E' una scelta condivisa da tutte le forze della maggioranza", ha aggiunto il Governatore, facendo gli auguri di buon lavoro al nuovo assessore e spiegando che le deleghe che prima gestiva Gallera, quelle sul reddito di Autonomia, tornano in capo alla presidenza. "L'assessorato che Giulio guidava, ha un compito di coordinamento, perche' le varie misure che lui ha studia

Commenti 4
sab 25 giu 2016, ore 09.59
SULZANO
Floating Piers, fine settimana a rischio a causa del maltempo
Disagi… Disagi… E ancora disagi. Come se non bastassero le code infinite, lo sciopero dei treni, le fermate soppresse, la chiusura notturna sul ponte di Christo torna lo spettro del maltempo, che potrebbe portare anche alla chiusura nel fine settimana: proprio il momento di maggiore afflusso. Ad annunciarlo in una nota è la cabina di regia di The Floating Piers: “Nella giornata di domani, sabato 25, si prevede una situazione meteo con probabilità di temporali anche forti in aumento durante la giornata. Conseguentemente, come già ripetutamente annunciato, questa situazione potrebbe limitare o addirittura precludere l'accesso all'opera”.

Commenti
ven 24 giu 2016, ore 15.48
DAL BROLETTO
Mottinelli: la Valcamonica esca dall’Ats di Montagna
Il Presidente della Provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli, interviene in merito alla riforma sanitaria e alla situazione della Valle Camonica, dopo la deposizione di una mozione da portare in Conferenza dei Sindaci ASST, dove si chiede l’autonomia della stessa ASST, con il suo passaggio direttamente sotto l’Assessorato alla Sanità di Regione Lombardia, stralciandola dunque dall’ATS della montagna. “Ricordo che con Legge Regionale n. 15 del 10.8.1998, a seguito di una petizione popolare sottoscritta da migliaia di cittadini, di cui, in qualità di Presidente della Comunità Montana mi ero fatto promotore, era stata istituita sperimentalmente l'ASL Vallecamonica-Sebino, unica realtà lombarda comprendente sia le funzioni di ASL sia la gestione diretta di due presidi ospedalieri

Commenti 1
ven 24 giu 2016, ore 14.51
PARTITI
Domani la Lega bresciana a congresso. L'uscente Formentini unico candidato
Domani, sabato 25 giugnosi terrà a Brescia presso l’auditorium Balestrieri il Congresso provinciale della Lega Nord. I lavori inizieranno alle ore 10 e termineranno nel tardo pomeriggio. Unico candidato alla Segreteria provinciale è il segretario uscente Paolo Formentini. Si rinnoverà inoltre il consiglio direttivo con l’elezione di n. 7 membri per il direttivo provinciale. Le operazione di voto inizieranno alle ore 11 e dalle ore 16 dovrebbe terminare lo scrutinio.

Commenti 12
ven 24 giu 2016, ore 11.41
LA POLEMICA
Castelletti: i giovani di Fi a Bergen Belsen? Sì, ma in gita educativa
“Come ho mandato mia figlia di 17 anni in gita educativa con il treno della Memoria nei campi di concentramento allo stesso modo ci manderei quei quattro ragazzini che hanno sventolato lo striscione”, con queste parole il vicesindaco Laura Castelletti ha risposto alle polemiche, anche nazionali, per il suo Mi piace al post su Facebook in cui un commentatore (dipendente comunale) invitava a spedire i manifestanti di Fratelli d'Italia in campo di concentramento a Bergen Belsen. Il vicesindaco ha spiegato che il suo like è stato strumentalizzato. “Chi conosce la mia attività politica trentennale sa che non si possono avere dubbi su mio antifascismo: non si può dire lo stesso nei confronti di tutti coloro che mi criticano”, ha commentato.

Commenti 39
mer 22 giu 2016, ore 09.47
DAL PIRELLONE
Sanità, Rolfi: con questa riforma un altro passo in avanti
“Uno step fondamentale verso il completamento della Riforma del sistema sanitario; abbiamo innovato alcuni aspetti che riguardano i settori vivi della sanità lombarda.” Questo il commento del Presidente della Commissione Sanità del Pirellone, Fabio Rolfi, durante il dibattito in Aula circa la legge su “Evoluzione del sistema socio-sanitario lombardo” approvata oggi dal Consiglio regionale. “Fra i punti caratterizzanti su cui vorrei porre l’accento – spiega Rolfi – c’è quello della salute mentale. Sono state fatte scelte importanti introducendo novità, declinando ad esempio le aree dipartimentali, andando nella direzione di costruire un sistema equilibrato, in accoglimento anche delle istanze che i soggetti coinvolti hanno espresso. Si procede quindi

Commenti 2
mar 21 giu 2016, ore 18.58
DALLA REGIONE
Allevatori, Girelli (Pd): Fava si attivi subito per i bandi 400 posti a rischio
Il Gruppo regionale del Pd ha incontrato stamattina, al Pirellone, una delegazione dei lavoratori delle Apa, le associazioni provinciali allevatori. Alcuni di questi tecnici specializzati che , all’interno delle singole organizzazioni, si occupano di attuare tutte le iniziative volte al miglioramento del bestiame allevato e alla valorizzazione dei prodotti derivati, hanno appena ricevuto la lettera di licenziamento. E sono a rischio 400 posti a causa dei ritardi nell’erogazione dei finanziamenti pubblici regionali. Per questo motivo, le organizzazioni sindacali hanno organizzato una manifestazione davanti all’ingresso della sede del Consiglio regionale, proprio mentre in Aula si teneva la seduta del martedì. Il Pd ha incontrato la delegazione, guidata da Oliviero Sora della Fai Cisl, Giancarlo Venturini d

Commenti
mar 21 giu 2016, ore 15.17
DALLA REGIONE
Tav, Parolini: la stazione del Garda va avanti
Prende piede la proposta di realizzare una fermata della TAV in prossimità del casello autostradale di Sirmione avanzata nelle scorse settimane dall’assessore regionale Mauro Parolini. In una nota diffusa stamane, il titolare dello Sviluppo economico in Regione Lombardia annuncia che “si sono già svolti due incontri per approfondire questa prospettiva con i vertici di FS e di RFI, la società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane responsabile della gestione complessiva della rete ferroviaria nazionale, dai quali sono emerse le prime condivisioni tecniche”.APPREZZAMENTO OPERATORI TURISTICI - “Stiamo lavorando con impegno – ha confermato Parolini – La proposta si sta definendo sotto il profilo tecnico insieme con Rfi. C'è un forte interesse a servire un grande baci

Commenti
mar 21 giu 2016, ore 15.16
DAL PIRELLONE
Domani Maroni nominerà il nuovo assessore regionale alla Sanità
"Con la discussione e l'approvazione della seconda parte della Riforma sanitaria, domani sara' per me l'ultimo appuntamento in Consiglio regionale come assessore alla Sanita'. Dalla prossima seduta ci sara' il nuovo assessore". Lo ha annunciato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, questo pomeriggio, nel corso della conferenza stampa dopo la seduta di Giunta regionale. NESSUN RIMPASTO DI GIUNTA - "Non e' previsto alcun rimpasto di Giunta, ma solo la nomina del nuovo assessore, come ho detto fin dall'inizio - ha precisato Maroni -: la faremo entro la fine di questa settimana, con tutte le altre componenti della maggioranza". (Lnews)

Commenti 2
lun 20 giu 2016, ore 19.45
IL CASO
Unioni civili, la polemica si infiamma. Anche Giorgia Meloni contro la Castelletti
Si infiamma la polemica tra sostenitori dei diritti Lgbt e contrari ai matrimoni tra persone dello stesso sesso anche a Brescia. Uno scontro che ha trovato nuovo vigore con il consiglio comunale della scorsa settimana e in particolare con il "Mi piace" fatto dal vicesindaco Laura Castelletti al post di un dipendente comunale che invitava (pur con evidente intento provocatorio) a spedire in campo di concentramento i giovani di destra che avevano appena manifestato contro l'esponente di Palazzo Loggia. Immediate le richieste di dimissioni della Castelletti da parte di diversi esponenti del centrodestra. Ma il caso è ormai diventato nazionale. E anche la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni ha deciso di intervenire nella polemica con un post contro il vicesindaco di Brescia che pubblichiamo di seguito:

Commenti 15
lun 20 giu 2016, ore 09.49
POLEMICA
Loggia, Capra (Pd) al contrattacco: questo centrodestra è irresponsabile
Il centrodestra è irresponsabile. Con queste parole il capogruppo Pd in Loggia Fabio Capra commenta quanto accaduto nell'ultimo consiglio comunale e in particolare le polemiche nate sulla delibera per le scuole primarie. ECCO IL TESTO DEL COMUNICATO   Dalla gazzarra contro le unioni civili per un tweet, all’abbandono del Consiglio di Forza Italia sulla delibera che riguardava il rinnovo della Convenzione con le scuole paritarie per l’infanzia. Un atto che, se non rinnovato e sostenuto economicamente, non avrebbe consentito a 1765 famiglie di iscrivere i figli il 1° settembre alla scuola materna. Questo il comportamento, ieri, di un centrodestra irresponsabile. Il Consiglio Comunale aveva due atti importanti da assumere: la rinegoziazione del mutuo della metropolitana, che consente di risparmiare 1,

Commenti
dom 19 giu 2016, ore 13.18
SULZANO
Al Ponte arriva anche il ministro Boschi. Fischi e polemiche
Il ministro Maria Elena Boschi è stato accolto dai fischi di alcuni contestatori stamane a Sulzano, dove era arrivata per l'inaugurazione di The Floating Piers. L'esponente del governo pare sia arrivata con 90 minuti di ritardo suscitando le proteste dei presenti (con fischi e frasi come "vai a lavorare" e "stai a casa"). A sottolinearlo è anche l'assessore regionale Simona Bordonali con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, a cui è allegato un video delle contestazioni (qui il link). “Maria Elena, stai serena”, commenta ironica la Bordonali e aggiunge: “Secondo voi i quotidiani e i tg nazionali ne daranno notizia?”.  

Commenti 4
sab 18 giu 2016, ore 15.02
IL CASO
Castelletti-Labolani, è polemica via Facebook. L'ex assessore: dimettiti
“Laura Castelletti non solo deve dimettersi ma si deve vergognare. Nel suo Facebook il Sig. (...) dipendente dell'ufficio turismo del Comune consiglia di mandare i ragazzi di Gioventù Nazionale in un campo di concentramento e lei, il nostro genialoide vicesindaco che fa invece di cancellare mette Mi Piace... Brava vergognati!”. A scriverlo è l'ex assessore ai Lavori Pubblici in Loggia Mario Labolani che attacca duramente il vicesindaco in carica per quanto comparso nei commenti al suo profilo Facebook. “Sono orribili, bisognerebbe mandarli a Bergen Belsen”, scrive infatti il commentatore della discordia, in calce al post della Castelletti. Nel post si vede l'immagine di alcuni attivisti di destra che espongono uno striscione con la scritta “Omofobi ci etichetti, Castelletti ora dimettit

Commenti 14
sab 18 giu 2016, ore 10.02
MILANO-BRESCIA
Sala (Civica Maroni): no alla nuova rotatoria di Adro
Con una nota Alessandro Sala (Civica Maroni) interviene esprimendo la propria contrarietà per ragioni di impatto paesaggistico all'ipotesi che il comune di Adro realizzi una rotatoria che dovrebbe rappresentare l'inizio della tangenziale Torbiato Nigoline. ECCO IL TESTO DEL COMUNICATO “Dopo aver appreso la volontà da parte della giunta del comune di Adro di costruire una rotatoria che sarà l’inizio della tangenziale Torbiato Nigoline, ho invitato in audizione presso la V commissione, che presiedo, il Priore del Convento madonna della Neve, il Presidente del Consorzio Franciacorta, il Presidente Legambiente Franciacorta e il responsabile del comitato 1559. Ci tengo a manifestare la mia assoluta contrarietà all’opera che andrebbe ad impattare negativamente su un angolo della Franciacor

Commenti 4
ven 17 giu 2016, ore 12.24
NOMINE
Bagnolo Mella: Pietro Sturla vicesindaco
A Bagnolo Mella Cristina Almici, confermata sindaco al termine delle elezioni dello scorso 5 giugno, sta completando gli ultimi adempimenti previsti dalla legge prima di proclamare ufficialmente i nomi che comporranno la squadra che con lei amministrerà la comunità bagnolese per i prossimi cinque anni: “Le persone e i ruoli sono già ben definiti. Attendo alcune formalità previste dalla legge prima di poter dare l’annuncio definitivo. Una scelta che, comunque, avverrà sicuramente nelle prossime ore”. Ha già invece un nome ed un’identità ben precisa il vicesindaco: “E’ Pietro Sturla. Una decisione che vuole anche essere un doveroso ringraziamento per tutto l’eccezionale lavoro che durante i cinque anni del primo mandato lui ha sempre svolto a

Commenti 1
gio 16 giu 2016, ore 15.17
LA POLEMICA
Rolfi attacca: per colpa del Comune molte famiglie non avranno il nido gratis
“La validità della misura ‘Nidi Gratis’ di Regione Lombardia è dimostrata dall’alto numero di Comuni che hanno aderito a questa importante iniziativa, spiace però che fra questi non compaia quello di Brescia.” Così Fabio Rolfi, Presidente della Commissione Sanità di Regione Lombardia. “Allo stato attuale – prosegue Fabio Rolfi – alle famiglie bresciane, che dispongono dei requisiti, è stata negata la possibilità di avere il nido gratis a causa della mancata adesione da parte di Palazzo Loggia. Fatto molto grave che stride pesantemente con le dichiarazioni fatte tempo addietro dallo stesso Assessore Scalvini. Mi auguro vivamente non si tratti di una scelta ideologica e che il Comune provveda il prima possibile ad aderire all’ini

Commenti 5
mer 15 giu 2016, ore 17.49
L'APPELLO
Strage di Orlando, Lacquaniti (Pd): la Loggia esponga la bandiera Lgbt
“Mi auguro che l'amministrazione di Brescia esponga in Loggia la bandiera Lgbt e la città partecipi alla veglia di lunedì”. A dirlo il deputato Pd Luigi Lacquaniti con una nota che pubblichiamo in forma integrale: Il terrorismo islamico ad Orlando ha compiuto la più grave strage negli Stati Uniti dopo quella dell’undici settembre. Una strage contro la comunità LGBT: 49 giovani hanno perso la vita, più di 50 sono rimasti feriti, molti gravemente. La morte dei ragazzi di Orlando viene in questi giorni ricordata in molte città italiane e nel mondo. Mi appello all’Amministrazione della città di Brescia perché esponga sul Palazzo comunale della Loggia la bandiera rainbow, il vessillo colorato della comunità Lgbt. Brescia non può tacere in questo mome

Commenti 3
mer 15 giu 2016, ore 12.24
L'OPINIONE
Metro, una riflessione sulla rinegoziazione del mutuo del Comune
di Francesco Onofri - Sui giornali degli ultimi giorni sono comparse alcune notizie, in alcuni passaggi con toni quasi celebrativi, sulle nuove condizioni del mutuo con Cassa Depositi e Prestiti che attanaglia Brescia Infrastrutture S.r.l. (la società al 100% del Comune di Brescia, e proprietaria della metro) ad un tasso fisso oggi esorbitante del 5,69% e per un capitale residuo ancora da pagare di quasi 115.000.000 euro. Chi ha letto le notizie, avrà visto che la Giunta – il Consiglio dovrà dire di sì venerdì 17 - ha concordato con Cassa Depositi e Prestiti di “spalmare” nel tempo le 42 rate semestrali mancanti, aggiungendo otto anni in più di pagamenti in coda all’attuale scadenza, che non sarà più quella originaria del 31.12.2037, ma sarà pr

Commenti
mar 14 giu 2016, ore 14.02
IL CASO
Azzardo, gioca uno studente su sei. Beccalossi lancia l'allarme
"Quasi il 60 per cento dei giovani delle superiori ha gia' provato a giocare e il 15,5 di essi lo fa almeno una volta alla settimana. Il fenomeno, inoltre, coinvolge uno studente su tre gia' fin dalle medie". Lo dichiara l'assessore regionale al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo di Regione Lombardia Viviana Beccalossi, team leader della Giunta per le iniziative contro la ludopatia, commentando i risultati di uno studio effettuato da 'Semi di melo', centro per la formazione e la ricerca sull'infanzia e l'adolescenza, di cui fanno parte le Onlus 'Casa del giovane' di Pavia e Fondazione Exodus di Milano. L'indagine conoscitiva, fortemente voluta dallo psicologo Simone Feder, uno dei massimi esperti della materia a livello nazionale, e' stata realizzata anche grazie al contributo dell'Universita' Bicocca e al sos

Commenti 6
sab 11 giu 2016, ore 11.47
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Quale di questi Comuni bresciani a vocazione turistica non hai mai visitato?
Sirmione
Desenzano
Salò
Limone
Tremosine
Ponte di legno
Montecampione
Darfo
Monte Isola
Iseo

Chi vorresti come nuovo rettore dell'ateneo bresciano?
Gian Paolo Beretta (Ingegneria)
Rodolfo Faglia (Ingegneria)
Riccardo Leonardi (Ingegneria)
Maurizio Memo (Medicina)
Alessandro Padovani (Medicina)
Saverio Regasto (Giurisprudenza)
Emilio Sardini (Ingegneria)
Claudio Teodori (Economia)
Maurizio Tira (Ingegneria Civile)

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
07:39 errata corrige
01 lug - Vai alla news »
La legge che vieta di circolare in modo irriconoscibile è la 152/75 art.5
07:35 Riassunto
01 lug - Vai alla news »
Con legge 151/75 art. 5 lo Stato italiano ha vietato l'uso di caschi protettivi e di qualunque mezzo atto a rendere difficoltoso il riconosc
05:58 ???
01 lug - Vai alla news »
Chi c'era al Governo nel 2014, quando la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ha stabilito nei confronti della Francia che la dissimulazione
05:44 @ambientalista
01 lug - Vai alla news »
concordo pienamente con quanto dici . Il ricambio dell' acqua del sebino è particolarmente lenta , se poi i campioni vengono prelevati in mo
00:25 @@considerazion
01 lug - Vai alla news »
Riepilogo esauriente, è vero, sicuramente tutti gli scienziati da te citati sono responsabili di scelte scellerate fatte in un'e
00:05 considerazione
01 lug - Vai alla news »
Quindi con un patto di sindacato il ns comune dovra accordarsi con quello di milano e con chissa' chi ancora. Percio' conteremo sempre meno
23:58 klero
30 giu - Vai alla news »
Per me il sig. Belli ha un'idea puerile degli imprenditori, proprio come ha dimostrato di averls per la chiesa e il clero...
23:19 @considerazione
30 giu - Vai alla news »
Parole da incorniciare, tutte, dala A alla Z. Grazie per la sintesi davvero esuauriente.
Commenti in evidenza
16:54 Aldo Rebecchi
18 lug - Vai alla news »
Rispetto ai commenti letti, circa l’ipotesi che abbia a coordinare lo staff in via di formazione del Sindaco, non per replicare a chi legitt
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Regione Lombardia - Banche dati
- Regione Lombardia - Istituzione
- Calcio Bresciano
- Lo shop dell'Albero della vita
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
EDIZIONI 12 | PUBBLICITA' | PI/CF 03327790980 | REA (4) 524873 | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...