Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 20 Gennaio 2017 - Ore 12:55


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
MALTEMPO
Allerta neve, è ancora codice giallo per la Vallecamonica
La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, la cui attività è coordinata dall'assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, sulla base delle previsioni meteorologiche emesse da Arpa-Smr, ha emesso una comunicazione di ordinariacriticita' (codice giallo) per rischio neve per la giornata di domani, venerdi' 13 gennaio, sulle zone montanare lombarde fra cui anche la Valcamonica. Anche per la giornata di oggi 12 gennaio si conferma la previsione di codice giallo: a causa delle basse temperature persistenti nei fondovalle alpini e prealpini, le problematiche principali potrebbero riguardare difficoltà sulla viabilità e trasporti, a causa della possibile formazione di ghiaccio nellenotturne e del primo mattino di domani, 13 gennaio.

Commenti
gio 12 gen 2017, ore 13.36
SCIOPERO
Venerdì 13 sciopero di 24 ore degli autobus Sia e Saia
Venerdì 13 a Brescia e provincia è in programma uno sciopero aziendale di 24 ore di Sia Autoservizi e Saia Trasporti, indetto dalle Segreterie Regionali Lombardia di Filt Cgil, Fit Cisl, e Uiltrasporti. I lavoratori di Sia sciopereranno da inizio servizio alle ore 6.00, dalle ore 9.00 alle 11.30, e  dalle 14,30 a fine servizio. I lavoratori  di Saia da inizio servizio alle ore 6.00, dalle ore 9.00 alle 12.00, e  dalle 15.00 a fine servizio. Le motivazioni dello sciopero - fanno sapere i sindacati - sono: azioni unilaterali di cambiamento del contratto nazionale come modalità per affrontare al massimo ribasso le prossime gare del tpl, nessuna disponibilità di fatto a sottoscrivere accordi che diano garanzie occupazionali e di reddito come premessa di qualsiasi trattativa novativa, con le isti

Commenti
mer 11 gen 2017, ore 10.09
IL DATO
Brescia, in dieci anni le vittime della strada si sono dimezzate
In dieci anni le vittime della strada nel Bresciano si sono dimezzate. La buona notizia (cosa rara nel mondo dell'informazione italiana) viene dall'associazione CONdividere la strada della vita presieduta da Roberto Merli. Nel 2005 i morti le incidenti stradali furono infatti 148, nell'anno appena concluso sono stati 76. Un calo drastico e importante, frutto delle politiche di sensibilizzazione e dei controlli da parte delle forze dell'ordine, che comunque non deve far abbassare la guardia. Nel dettaglio le vittime avevano mediamente un'età fra i 35 e i 64 anni (32 nel 2016), oppure sono anziani (26), mentre i giovanissimi - a dispetto dei luoghi comuni - sono la parte minore (18). I pedoni investiti e uccisi sono stati 13, i ciclisti 9. Significativo – secondo quanto riportato dal quotidiano Bresciaoggi - anche

Commenti
dom 08 gen 2017, ore 11.56
 
A proposito delle cose che leggo e sento dire in città
Sandro Belli di Sandro Belli* - Leggendo e chiacchierando in città, senza dover restare nella scia di alcuno schieramento politico o finanziario e passando di argomento in argomento senza vincoli o censure osservo e annoto. Leggo che Rolfi, ex vice sindaco, leghista, propone che l'Ospedale dei Bambini diventi ospedale di riferimento, in materia pediatrica, della Lombardia Orientale. Bravo Rolfi che riporti l'attenzione sul tema strategico lombardorientale, tema che Brescia, come capofila, potrebbe ben gestire. Nello stesso giorno anche Tino Bino, in altro contesto, sostiene "... bene il potenziamento della Lombardia Orientale". Ma le persone che incontro, passeggiando, o i giovani dell'università o dei centri sportivi, mi accorgo che nulla sanno della prospettiva (unica e rilevantissima, a mio parere) della Lombardia Orientale. Mi accorgo anche che, al di fuori dei centri sportivi e del mondo dei tifosi, non sono molti coloro che sanno dell'esistenza di un fo
 
Piazza Loggia, non fu una strage di Stato
Alfredo Bazoli di Alfredo Bazoli - Ho letto le motivazioni dell’ultima sentenza sulla strage di piazza loggia. Quella che condanna i due esponenti veneti di Ordine Nuovo imputati, Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte. E sono rimasto colpito dalla capacità che ha avuto la Corte d’assise di Milano di ricomporre il puzzle degli indizi raccolti nella lunga inchiesta in un quadro convincente, coerente, lucido. Ciò è stato possibile per le tenacia inesausta degli inquirenti, e in particolare per una serie di elementi di prova raccolti anche negli ultimissimi anni, a processo in corso, che hanno consentito di superare anche gli ultimi residui dubbi. Manca ancora il giudizio finale della Cassazione, ma questa volta ho la convinzione che le acquisizioni e la ricostruzione operata dalla corte saranno in grado di superare anche l’ultimo vaglio di legittimità. Se così sarà, finalmente non solo noi familiari ma il nostro paese avrà una


(a.tortelli) Il centrodestra in città ha bisogno di una sferzata, deve superare i personalismi, unire le forze ed esprimere un candidato sindaco entro pochi mesi. Ripartendo dall'esperienza di Adriano Paroli. A lanciare l'appello è Mario Labolani, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Brescia, oggi responsabile del Dipartimento regionale territorio di Fratelli d'Italia. Dopo la sconfitta elettorale e una parentesi lavorativa al Pirellone, Labolani ha cambiat
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














MOBILITA'
Nuovo anno, soliti rincari in autostrada. Stangata per chi viaggia su Brebemi
Amara sorpresa per chi è tornato dalle vacanze. A partire dal primo gennaio, infatti, sono scattati gli annuali aumenti dei pedaggi. Secondo quanto reso noto dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, sulle tratte di Autostrade per l’Italia l'aumento è stato pari allo 0,64%. Ma in alcuni casi la botta è stata da record. E' il caso di Brebemi: una delle autostrade più costose d'Italia, con i conti sistematicamente in rosso e i gettoni di presenza cresciuti nel tempo. Sulla A35, infatti, le tariffe sono aumentate del 7,8 per cento: in soldoni quasi un euro in più per chi percorre il tratto tra Chiari Est e Liscate (da 10,50 a 11,40 euro). Aumenti significativi anche per la Brescia-Padova (1,62%), mentre la A4 è cresciuta dello 0,77% e la A21 è rimasta invariata.

Commenti 4
gio 05 gen 2017, ore 13.35
L'APPUNTAMENTO
Città in festa, domenica le ultime iniziative di Brescia Mobilità
Città in festa, domenica le ultime iniziative di Brescia Mobilità Con domenica 8 gennaio si conclude la serie di eventi con cui a partire dal 4 dicembre e per tutto il periodo natalizio il Gruppo Brescia Mobilità ha contribuito a animare il centro storico e non solo, invitando tutti i cittadini a scegliere il mezzo pubblico per spostarsi in città. Anche nel week-end dell’Epifania il Gruppo Brescia Mobilità conferma l'appuntamento con “My Christmas in photo!”. Domenica 8 gennaio 2017 dalle ore 15.00 alle 18.00 in stazione Vittoria sarà possibile farsi scattare gratuitamente la propria foto natalizia con la famiglia, con gli amici o con il proprio amico a quattro zampe: un originale set fotografico e simpatici personaggi natalizi saranno a disposizione di tutti. Pe

Commenti 1
gio 05 gen 2017, ore 12.22
SEBINO
Iseo, tutti i parcheggi tornano gratuiti fino al 13 gennaio
Da oggi, giovedì 5 e fino a venerdì 13 gennaio tornano gratuiti tutti i parcheggi di Iseo. Sarà dunque possibile lasciare l'auto in sosta, anche negli spazi blu, senza pagare nulla. I parcometri verranno disattivati. Il provvedimento (che fa seguito a quello analogo della settimana prenatalizia) è stato preso dall'Amministrazione di Iseo per favorire gli acquisti nei negozi del paese in occasione della settimana dei saldi che si apre proprio domani 5 gennaio.

Commenti 1
gio 05 gen 2017, ore 11.32
TRASPORTI
Da fine gennaio un nuovo treno pendolari fra Verona, Brescia e Milano
Enterà in servizio il 30 gennaio la nuova corsa Verona-Brescia-Milano del servizio regionale richiesta dai pendolari a seguito della progressiva trasformazione dei treni Frecciabianca in Frecciarossa.ALTRO IMPORTANTE RISULTATO DOPO LA 'DOTE TRASPORTI' - "A seguito della decisione di Trenitalia di trasformare il servizio - spiega l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilita', Alessandro Sorte - abbiamo deciso di andare il piu' incontro possibile alle esigenze dei pendolari che si spostano fra Verona, Brescia e Milano. Se in tempi record siamo riusciti ad approvare la 'Dote trasporti' che, in pratica, consentira' di pagare la qualita' dell'Alta Velocita ad un prezzo molto conveniente, grazie al contributo mensile di 10, 45 o 92 euro che riconosceremo a seconda dell'abbonamento scelto, oggi offriamo un'altra

Commenti 1
mer 04 gen 2017, ore 16.46
MILANO-BRESCIA
Treni, la Regione: anche nel 2017 le forze dell'ordine viaggiano gratis
Continua l'impegno della Regione Lombardia per rendere sempre più sicuri gli spostamenti dei pendolari sui treni regionali. E questo senza nessun adeguamento delle tariffe. "Anche per il 2017 - spiega l'assessore alle Infrastrutture e Mobilita', Alessandro Sorte - i militari potranno viaggiare gratuitamente sui treni di Trenord. E' un altro modo concreto per garantire piu' sicurezza a chi sceglie il treno per andare a lavorare o a scuola". A DICEMBRE 6,1 MILIONI PER FAR VIAGGIARE GRATIS FORZE ORDINE -"Dopo la delibera approvata a inizio dicembre - continua Sorte - con la quale abbiamo stanziato 6,1 milioni di euro per consentire la libera circolazione degli appartenenti ai corpi delle Forze dell'ordine sui mezzi del Tpl lombardo". LE MODALITA' - In concreto, dunque, gli interessati, per poter fruire

Commenti 3
mer 04 gen 2017, ore 13.22
ZTL
Permessi Ztl a Brescia, c'è la proroga fino a fine gennaio
Buone notizie per chi è in possesso di un permesso Ztl per la città di Brescia. Il Comune fa sapere che sono in corso le operazioni di stampa e consegna a domicilio dei permessi 2017 per l'accesso alla Ztl (Zona a Traffico Limitato). Per consentire un più agevole svolgimento delle attività di rinnovo dei permessi e per garantire la regolare consegna dei nuovi contrassegni in tempo utile, è stata disposta, grazie all’ordinanza emessa il 30 dicembre 2016, la proroga della validità di alcune tipologie di permessi Ztl e del bollino/vetrofania per la sosta riferiti al 2016 sino al 31 gennaio 2017. In particolare godono della proroga i proprietari dei permessi: • Tipo "PM"  - possessori di posto auto su suolo privato;• Tipo "M" - esercenti commercia

Commenti
lun 02 gen 2017, ore 14.55
AUTOSTRADE
Balotta (Onlit): Aumenti ingiustificati di Autostrade e BreBeMi
Secondo l'Osservatorio Nazionale Liberalizzazioni Trasporti il nuovo anno ha portato cattive notizie ai bresciani, e non solo. "Sulle vecchie autostrade il traffico è in netta crescita, gli addetti sono in continua diminuzione, gli ammortamenti completati, gli investimenti promessi (in cambio degli aumenti tariffari) non sono stati realizzati e nonostante questo il Governo autorizza aumenti medi dello 0,77%" fa sapere Dario Balotta, presidente Onlit.  "Per questi motivi gli aumenti sono ancor più ingiustificati. Con il crescere della  produttività delle società autostradali le tariffe andrebbero ridotte e non aumentate per favorire lo sviluppo. Se le vecchie concessionarie dormono sonni tranquilli grazie alla loro posizione monopolistica che gli consente una rendita di posizione ga

Commenti
lun 02 gen 2017, ore 12.02
VIABILITA'
Magasa-Valvestino, la Provincia investe e allarga la strada fino a Gargnano
Magasa-Valvestino, la strada si allarga. Lo annuncia la Provincia di Brescia che presto aprirà i lavori con un investimento economico di 350mila euro.  La Provincia di Brescia - annuncia l'ente in un comunicato - ha da tempo intrapreso e condotto azioni finalizzate alla sicurezza e al miglioramento dei trasporti, soprattutto attraverso interventi di riqualificazione e sviluppo delle infrastrutture viabilistiche, anche nei territori montani, nella consapevolezza che in tali zone il livello di servizio della viabilità costituisce elemento determinante in favore della mobilità e quindi dello sviluppo economico e sociale di territori geograficamente decentrati. “La Provincia di Brescia -  hanno dichiarato il Presidente Pier Luigi  Mottinelli e il Consigliere delegato Antonio Bazzani - ha fav

Commenti
lun 02 gen 2017, ore 09.50
DAL SITO
Auguri dalla redazione di BsNews.it: il 2017 sarà un anno ricco di novità
Non ci siamo dimenticati di voi. Ad agosto vi avevamo promesso novità e in questi mesi sono cambiate molte cose, a partire dalla sede (ora siamo a Brescia, in via Vantini 31), dall'editore e dal direttore di questa testata, che si avvicina ai primi dieci anni di vita. Ora però vogliamo fare un passo più in là nella direzione di un'informazione migliore, e siamo quasi pronti. Entro fine gennaio saremo on line con la nuova versione di BsNews.it, per darvi un sito più facile, più ordinato, più intuitivo nella navigazione, più ricco di contenuti e ottimizzato sul versante mobile. Poi punteremo ancora più in alto: abbiamo nomi nuovi e idee nuove, - se le risorse e il tempo ce lo permetteranno - le porteremo avanti. Nel frattempo vi auguriamo i migliori a

Commenti
sab 31 dic 2016, ore 01.07
MOBILITA'
Legambiente: fermiamo il collegamento Brebemi-A4
Bloccare subito il progetto di collegamento tra la A35 Brebemi e l’autostrada A4. Così ha chiesto Legambiente depositando, lo scorso 24 dicembre, il ricorso al Tar di Milano per chiedere l’annullamento della delibera con cui il Cipe ha approvato il progetto di collegamento tra le due autostrade. Per Legambiente infatti, il collegamento Brebemi-A4, non rappresenta una variante del progetto originale ma una nuova opera che introduce una modifica sostanziale nel tracciato della A35, così come approvato nel 2009. Si tratta di 6 km di interconnessione che corrispondono al 10% del tracciato complessivo con nuovo consumo di suolo di circa 60 ettari. Il nuovo tratto autostradale coinvolge cinque comuni bresciani: Travagliato, Castegnato, Cazzago S.Martino, Ospitaletto e Roncadelle. “Siamo stanchi di ve

Commenti
sab 31 dic 2016, ore 00.47
MOBILITA'
Natale, treni in tilt in Regione a causa di un errore. Legambiente attacca Trenord
Natale e giorni successivi di passione per i pendolari lombardi. Trenord per un grave errore nella pianificazione del cambio turni del personale di macchina, di quello viaggiante e del materiale rotabile (treni) ha provocato la cancellazione nella sola giornata di Natale di 150 treni. Anche nei giorni successivi ci sono state alcune cancellazioni improvvise per carenza di personale e la situazione sta tornando lentamente alla normalità. Tra le linee più colpite spiccano la Bergamo Brescia che nella giornata di Natale si è vista sopprimere il 40% dei treni programmati e la Brescia Parma dove è stato soppresso il 30% dei convogli. “Già nel periodo natalizio le corse sono ridotte per le festività ,con queste cancellazioni Trenord ha mostrato di nuovo pesanti criticità gesti

Commenti 4
ven 30 dic 2016, ore 10.04
INFRASTRUTTURE
Merigo (Confesercenti): l'Alta velocità deve passare sul Garda
A poche ore dalle dichiarazioni rilasciate dal Consorzio Lago di Garda Unico e i Consorzi degli Albergatori, in merito al passaggio dell’alta velocità sul Garda, Confesercenti della Lombardia Orientale prende posizione a sostegno di tutti gli interventi degli enti menzionati. “Come da noi sostenuto nei mesi precedenti, ribadiamo pieno sostegno alle proposte dei rappresentanti degli albergatori gardesani - dichiara Alessio Merigo, Direttore Generale di Confesercenti, - e, visto il nostro ruolo di Confederazione degli esercenti, ci attiveremo su tutti i tavoli istituzionali affinché sia preso in seria considerazione il piano proposto”. Camera di Commercio, Provincia e l’Assessorato Regionale allo Sviluppo Economico: questi gli attori che Confesercenti coinvolgerà affinché il

Commenti 5
gio 29 dic 2016, ore 13.06
TRASPORTI
In arrivo nuovi bus a metano per il Comune di Brescia
Brescia Trasporti e Comune di Brescia hanno presentato i nuovi bus a metano. La flotta del deposito di via San Donino acquista 20 nuovi bus della IIA - Industria Italiana Autobus, che verranno consegnati nel mese di giugno 2017 e impiegati all’interno della città di Brescia, ed uno che sarà destinato al servizio di trasporto pubblico di Desenzano del Garda gestito da Brescia Trasporti.Sostenibilità ambientale, comfort per i passeggeri e basso impatto sulla città: queste le caratteristiche che hanno portato alla scelta di implementare la flotta con nuovi mezzi a metano che rientrano perfettamente nel piano di rinnovo del parco mezzi in linea con le certificazioni di qualità e ambiente di cui l'Azienda dispone e portano da 134 a 154 il numero di bus a metano, facendo salire la percentuale di vetture

Commenti 1
mer 28 dic 2016, ore 12.55
MOBILITA'
Treni, la Regione promette: nessun aumento dei biglietti nel 2017
"Non ci sara' nessun aumento dei biglietti dei treni nel 2017". Lo ha confermato l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilita', Alessandro Sorte, durante la conferenza stampa dopo giunta, ricordando come sia solo la Lombardia, per il secondo anno di fila, a non incrementare i costi del trasporto su ferro. RILANCIAMO EANCHE SU SICUREZZA - "E' una notizia - ha aggiunto Sorte - in totale controtendenza rispetto a quello che stanno facendo le altre regioni. Questo provvedimento, inoltre, rilancia il nostro piano sicurezza. Abbiamo infatti gia' stanziato i 3 milioni di euro necessari a coprire i costi delle guardie giurate che presidieranno treni e stazioni nel 2017". LA DOTE TRASPORTI - Sorte ha anche ricordato che e' in via di definizione la 'Dote trasporti'. "Non appena sara' pronto il provvedim

Commenti
lun 26 dic 2016, ore 13.33
CITTA'
Via Sant'Orsola, lavori in corso: ecco le modifiche alla viabilità
L’amministrazione comunale di Brescia ha adottato alcune modifiche alla sosta e alla viabilità in via Sant’Orsola per consentire l’esecuzione di opere di manutenzione delle condutture del gas. I lavori, della durata prevista di cinque giorni, inizieranno martedì 27 dicembre a partire dalle 9. Da martedì alle 9, via Sant’Orsola sarà chiusa al traffico nel tratto di strada compreso tra il numero civico 42 e l’intersezione con via Temistocle Lovatini. L’accesso sarà consento ai residenti e alle persone autorizzate. Nello stesso arco di tempo saranno istituiti due sensi unici di marcia. Il primo, con circolazione consentita solo da sud verso nord, in via della Musia tra l’intersezione con via Crosette e con via Goldoni. Il secondo, nel tratto di strada c

Commenti
sab 24 dic 2016, ore 12.22
TRASPORTI
Festività, modifica degli orari di autobus e metro
In occasione delle festività natalizie, a partire da venerdì 23 dicembre metro e bus modificheranno parzialmente il proprio orario. La metro nei giorni feriali da venerdì 23 dicembre a giovedì 5 gennaio seguirà l’orario feriale non scolastico, mentre domenica 25 dicembre, lunedì 26 dicembre, domenica 1° gennaio e venerdì 6 gennaio sarà in vigore l’orario festivo. Tutti coloro che vogliono vivere la vita notturna bresciana e godersi la città fino a tardi senza problemi di parcheggio o semplicemente provare la comodità di raggiungere il centro in metro anche di sera potranno sfruttare i prolungamenti di orario della metropolitana che ogni sabato è servizio fino all’1 di notte, e non solo durante il periodo natalizio. Servizio speciale ino

Commenti
gio 22 dic 2016, ore 11.59
PENDOLARI
Regione, Rolfi (Lega): approvato il rimborso per i pendolari del Frecciarossa
Approvato emendamento alla Legge di Stabilità che istituisce il rimborso per i pendolari che acquisteranno abbonamenti integrato per utilizzoFrecciarossa e altri mezzi di trasporto. Nel merito è intervenuto il vice capogruppo della Lega Nord al Pirellone, Fabio Rolfi. "La Regione - spiega Fabio Rolfi - ha messo in Legge di Stabilità le risorse necessarie, 1 milione e 600 mila euro all'anno per i prossimi 3 anni, per finanziare i rimborsi a coloro che faranno un abbonamento Frecciarossa oppure Frecciarossa con integrazione metropolitane. È il contributo che Regione Lombardia mette a disposizione dei pendolari per risolvere il problema creatosi con l'avvio dell'Alta velocità sulla Brescia - Milano, che ha visto cancellati la gran parte dei treni Frecciabianca, sostituiti con i Frecciarossa da Trenita

Commenti
gio 22 dic 2016, ore 10.44
MILANO-BRESCIA
Metro Brescia, la Regione inserisce i fondi a bilancio. Rolfi: promessa mantenuta
Approvato emendamento alle Legge di Stabilità regionale in merito alle risorse per la Metropolitana di Brescia. Nel merito è intervenuto il vice capogruppo della Lega Nord al Pirellone, Fabio Rolfi. “L’impegno che avevo preso – ribadisce Rolfi – è stato mantenuto: abbiamo inserito nella Legge di Stabilità regionale l’obbligo di finanziamento della metropolitana di Brescia, a decorrere dal 2017, mediante le risorse contenute nel fondo sul Trasporto Pubblico Locale”. Nel dettaglio, con l'emendamento viene stabilito che l’85% di questo fondo per il TPL sarà erogato con i criteri storici già utilizzati nell’anno in corso; il restante 15% invece dovrà essere accantonato per consentire il finanziamento delle nuove infrastrutture, tenend

Commenti 4
mer 21 dic 2016, ore 17.22
BRESCIA
Smog, in città 20esimo giorno di sforamento. Si va verso il blocco delle auto?
L'aria di Brescia sta diventando davvero irrespirabile. E le due gocce di pioggia cadute ieri non sono certo bastate a migliorare la situazione. Se la situazione dovesse continuare così, infatti, i sindaci della città e dell'hinterland saranno costretti a nuovi - e ben più significativi blocchi - alla circolazione. Nel frattempo, in città, si va verso il 21esimo giorno consecutivo di sforamento del limite di 50 microgrammi secondo le centraline dell'Arpa e restano valide le “misure d’urgenza omogenee e temporanee” decise dal sindaco di Brescia.  

Commenti 10
mer 21 dic 2016, ore 12.07
AMBIENTE
Progetti per la Mobilità elettrica, la Provincia di Brescia c'è
Il Presidente della Provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli, ha partecipato questa mattina, nella sala Pirelli di Milano, alla presentazione del progetto europeo e-MOTICON, che sostiene le Pubbliche Amministrazioni per lo sviluppo di una strategia transnazionale sulla mobilità elettrica e sull’interoperabilità dei sistemi di ricarica nella Regione Alpina. L’obiettivo del progetto è quello di indicare soluzioni al problema della diffusione non omogenea della mobilità elettrica nello Spazio Alpino, fornendo alle Pubbliche Amministrazioni una strategia transnazionale, basata sull’interoperabilità dei sistemi di ricarica dei veicoli elettrici, per la pianificazione dell’infrastruttura di ricarica ad accesso pubblico che possa in un secondo tempo essere recepita negli

Commenti
mar 20 dic 2016, ore 14.56
QUARTIERE PRIMO MAGGIO
Sbarre su e treni che passano, per fortuna se ne accorgono i vigili
Nella serata di domenica 18 dicembre due agenti della Polizia Locale, mentre stavano pattugliando il quartiere I Maggio, si sono accorti di un guasto alle barriere mobili del passaggio a livello di via Rose. Poco prima che arrivasse il treno diretto a Iseo, infatti, i segnali luminosi e acustici sono entrati regolarmente in funzione ma le sbarre sono rimaste alzate. Visto l’imminente pericolo per i veicoli in transito, gli uomini della Polizia Locale hanno bloccato la strada con l’auto di servizio. Gli agenti hanno quindi avvisato del malfunzionamento le Ferrovie dello Stato, presidiando il passaggio fino all’arrivo della Polizia Ferroviaria. “L’intervento tempestivo della Polizia Locale ha scongiurato un incidente gravissimo”, ha sottolineato l’assessore alla Sicurezza Valter Muchet

Commenti
mar 20 dic 2016, ore 14.23
IL RICONOSCIMENTO
Mobilità sostenibile, Desenzano primo a pari con Trento in Italia
L’amministrazione comunale di Desenzano del Garda ha vinto il primo Premio nazionale dell’Associazione Comuni virtuosi (ex aequo con il Comune di Trento) per la categoria “mobilità sostenibile”. Alla cerimonia di premiazione odierna nella città di Parma sono intervenuti l’assessore all’Ambiente Maurizio Maffi e Massimiliano Faini, direttore operativo di Garda Uno. Erano inoltre presenti per Desenzano l’assessore all’Urbanistica Fabrizio Pedercini e il consigliere Stefano Terzi. La giuria del premio nazionale dell’Associazione Comuni virtuosi ha assegnato il premio in particolare per l’impegno triennale per la mobilità sostenibile, per il trasporto pubblico urbano in collaborazione con Brescia Trasporti (con giornate promozionali gratuite, oltre

Commenti
sab 17 dic 2016, ore 15.54
IL CASO
Treni, esperimento su Bergamo: 300 al giorno senza biglietto, e solo la metà paga
"Sono 12.003 le persone trovate senza biglietto - in poco meno di 4 settimane - sui treni delle tratte Milano-Bergamo e Bergamo-Treviglio". Lo ha fatto sapere l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilita', Alessandro Sorte, tracciando un primo bilancio della sperimentazione di 'Tratta sicura', il progetto portato avanti con Trenord e con la Polfer e grazie al quale, per un mese, il 75 per cento delle 104 corse giornaliere delle due direttrici sono presidiate da guardie giurate armate". Di questi 12.000 fermati, 6.741 sono stati fatti scendere dal treno, 5.262 hanno invece regolarizzato la propria posizione e continuato il viaggio.SETTIMANA SCORSA 2.196 PORTOGHESI - "La settimana scorsa – ha continuato Sorte - sono state 2.196 le persone trovate senza biglietto (300 al giorno, ndr). Di queste

Commenti 13
lun 12 dic 2016, ore 17.46
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
12:32 Oscar
20 gen - Vai alla news »
Accessibile prestito per tutti in 24 ore (assistance.financia ire55@gmail.com) Em ail : assistance.financiai re55@gmail.com Ci ao ! Questo
12:31 Oscar
20 gen - Vai alla news »
Accessibile prestito per tutti in 24 ore (assistance.financia ire55@gmail.com) Email : assistance.financiai re55@gmail.com
11:16 a 9.17
20 gen - Vai alla news »
Ti consiglio di guardare in Internet Piazza Pulita che fa dire W I VECCHI. Da non credere. A Firenze persino gli anziani del circolo ARCI c
10:04 a 9.17
20 gen - Vai alla news »
Guarderò un programma su un canale privato per vedere se c'è qualcuno che difende un po' la nostra democrazia e i nostri diritti . Se i si a
09:17 @NONNA
20 gen - Vai alla news »
Ciao nonna, che fai stasera?
09:02 ???
20 gen - Vai alla news »
Lo aveva detto Luttwak a Virus e lo ha detto alcune mattine fa l'analista Gaiani ad Agorà su RAI 3 che nel diritto internazionale , la Conv
09:01 karitas
20 gen - Vai alla news »
Continuiamo a rovinare il paese tirando qui cani e porci per pagare le vostre tessere, i vostri congressi, i vostri tablet, cellulari e rimb
08:56 karitas
20 gen - Vai alla news »
Anche loro, come la cgil, hanno bisogno di utenza per poter sopravvivere, perciò, hanno bisogno di stranieri che non contestano quello che f
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...